24 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria, Cannata e Zorzi (FDI): “Programma estivo in ritardo e senza grandi eventi per il turismo: l’ennesima stagione sottotono”

2 min read

Le consigliere di Fratelli d’Italia Monia Cannata e Valeria Zorzi – componenti della Commissione Cultura – sono intervenute a margine dell’ultima seduta della commissione che ha avuto come oggetto il programma estivo 2024.“Con la collega Ketty Gravina – spiegano Cannata e Zorzi – avevamo chiesto una commissione sul programma estivo ad aprile per poter analizzare le intenzioni dell’amministrazione ma soltanto dopo mesi è stata convocata la seduta. Abbiamo visto un programma deficitario, privo di grandi eventi in grado di attirare turisti e che contiene persino momenti come le serate di evangelizzazione, il mercatino delle pulci o gli eventi al Club Nautico propugnati come eventi dell’amministrazione”.

“Sarà un’altra estate sottotono e lo dimostra un calendario che, pur avendo artisti di livello, è pensato per stessa ammissione dell’amministrazione per i villeggianti e non per attirare visitatori e turisti. Nonostante Aiello abbia ereditato su Scoglitti una mole importante di opere pubbliche, come il lungomare, il parco di Ponente e la piccola pesca, non si riesce a valorizzare la frazione con eventi all’altezza del suo ruolo in provincia”, proseguono Cannata e Zorzi.

“Temiamo quindi che anche quest’anno l’investimento di 70mila euro non avrà un ritorno per le imprese commerciali, per i ristoratori e gli albergatori di Scoglitti, tutte categorie che soffriranno la mancanza di eventi di richiamo. Le altre realtà come Ragusa hanno anche fatto ricorso a spettacoli con sbigliettamento ma a Vittoria neanche questa opzione è stata presa in considerazione”.

“Infine – concludono le consigliere di FDI – ci preme evidenziare come la figura del presidente della Commissione Cultura necessiti di un cambio: il presidente Prelati non può essere al tempo stesso controllore, come consigliere, e controllato visto che ricopre la qualità di assessore. Opportunità e buon senso indurrebbero alle dimissioni”

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email