16 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Mancanza d’acqua a Scoglitti. Siciliacque Spa, non ha corrisposto al Comune la quantità di acqua tradizionalmente consegnata nel periodo di riempimento, come lo scorso anno

2 min read

In merito alla carenza d’acqua in alcune abitazioni della frazione di Scoglitti, si precisa che ciò non dipende soltanto dalla vetustà delle reti, rimaste bloccate nel tempo e usurate, ma anche dal fatto che la società che gestiste la distribuzione dell’acqua per il territorio di Vittoria, Siciliacque Spa, non ha corrisposto al Comune, la quantità di acqua tradizionalmente consegnata nel periodo di riempimento, di 10-15 litri al secondo, come lo scorso anno. “Si tratta di un atteggiamento pregiudizievole per il servizio reso alla collettività che, ovviamente, si ripercuote sul benessere dei cittadini”- ha commentato il Sindaco Francesco Aiello. A ciò si aggiunge il fatto che i vittoriesi hanno anticipato l’esodo verso la frazione di qualche settimana, aumentando il consumo complessivo d’acqua nel territorio. Inoltre, va evidenziato come in molti casi si faccia anche un uso non razionale del prezioso liquido. Ad esempio, l’acqua potabile utilizzata per usi diversi dal consumo umano. La vetustà della rete idrica della frazione con particolare riferimento alla parte alta di Scoglitti accentua ancora di più i disservizi e lo stato di disagio affrontato da residenti e villeggianti.
Per ovviare a questi inconvenienti è stato chiesto l’intervento della Protezione Civile.
“Noi chiediamo a Siciliacque di venire incontro come sempre alla richiesta aggiuntiva del Comune di Vittoria. Comprendo il disagio vissuto dalla popolazione. Stiamo facendo il possibile per ovviare ai disservizi. Ai vittoriesi però, lancio un appello ad un maggiore senso di responsabilità nell’uso dell’acqua poiché sta diventando una risorsa sempre più scarsa che non possiamo permetterci di sprecare”- ha concluso il Sindaco Francesco Aiello.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email