21 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. “Tanto tuonò che piovve”. Blitz del Noe dei carabinieri nell’area sottoposta a sequestro di Passo Scarparo.

1 min read

Vittoria. 15.05.2024
Blitz del Nucleo Operativo Ambientale dell’arma dei carabinieri a Passo Scarparo, è scattato stamattina e c’erano gli uomini del NOE del distaccamento di Gela all’interno dei locali già sequestrati dall’Autorità Giudiziaria, per palese violazione delle norme ambientali da parte della ditta Casmenae Petra srls. Sono stati effettuati prelievi e misurazioni, coadiuvati da personale dell’ARPA di Ragusa. L’operazione che ancora non si è conclusa, lascia lo spazio per pensare ad un nuovo filone d’indagine sicuramente legato al traffico illecito di rifiuti. Una ordinanza di sgombero, emanata il 12 aprile U.S. dal Sindaco di Vittoria, è scaduta tre giorni fa. Potrebbe esserci dunque una relazione tra l’operazione di questa mattina e la decadenza del provvedimento. I rifiuti giacciono all’aperto da diversi anni, rilasciando nel sottosuolo gli ossidi di sostanze inquinanti e pericolose. Su questa vicenda sicuramente ci saranno sviluppi. Grande soddisfazione è stata espressa dagli attivisti che da tempo aspettavano questa operazione. I rifiuti che dal centro Italia sono arrivati a Vittoria potrebbero essere trasferiti in siti adeguati, in modo permanente.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email